IL CARNEVALE FESTA VARIOPINTA IN CUI…OGNI SCHERZO VALE!!

Le Bignole Piemontesi

Ma tempo anche di fritti… Oggi, ho deciso di lasciarvi la più classica delle ricette: Le Bignole Piemontesi. Una vera leccornia.

LE BIGNOLE PIEMONTESI


INGREDIENTI per 20/25 dolcetti:

150 g di farina 00
250 ml di acqua
3 uova (fuori frigo)
50g di burro morbido
30 g zucchero semolato
Una bacca di vaniglia
Una spruzzata di grappa
Un pizzico di sale
Olio di semi o strutto
Zucchero a velo q.b
Crema pasticciera

PROCEDIMENTO

Mettiamo in un pentolino acqua, zucchero, burro e sale. Portiamo a bollore. Uniamo i semi della vacca di vaniglia e, in un sol colpo tutta la farina. Abbassiamo il fuoco e mescoliamo con un cucchiaio di legno fino a sentir sfrigolare l’impasto.
A questo punto, spegniamo il fuoco e lasciamo intiepidire.
Spostiamo l’impasto in una capiente ciotola e aggiungiamo le uova e la grappa. Mescoliamo con cura e facciamo riposare l’impasto per qualche minuto.
Scaldare bene l’olio o lo strutto e iniziamo a cuocere le nostre bignole. Mettiamo un cucchiaino d impasto prima a fiamma alta e dopo qualche secondo abbassiamo e lasciamole friggere per 5/6 minuti. Poche alla volta perché tenderanno a gonfiarsi parecchio.
Una volta dorate, scoliamole bene e farciamole con la crema pasticciera e spolveriamole con abbondante zucchero a velo.
Perfetto, ora siamo pronti a gustare le Bignole Piemontesi accompagnate da alcuni nostri vini..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

10% Sconto!

Registrati alla nostra newsletter per ricevere il 10% di sconto.

Privacy Policy

Grazie per esserti iscritto, a breve riceverai il codice!