Cannelloni alla Rossini: la ricetta originale

cannelloni alla rossini

I cannelloni alla Rossini sono un piatto classico della cucina italiana, nato a cavallo tra il XIX e il XX secolo. Si tratta di un primo piatto ricco e cremoso, a base di cannelloni ripieni di un ragù di di vitello, funghi e carne, e conditi con una besciamella.

Ingredienti

  • 400 g di pasta fresca per cannelloni
  • 200 g di carne macinata di vitello
  • 100 g di funghi porcini secchi
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1/2 bicchiere di Marsala
  • 1/2 litro di brodo di carne
  • 300 g passata di pomodoro
  • 400 g di besciamella
  • 100 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Preparate il ragù

In una casseruola fate soffriggere la cipolla, la carota e il sedano tritati finemente con un filo d’olio extravergine di oliva. Aggiungete la carne macinata e fate rosolare a fuoco vivace. Sfumate con il vino bianco e il Marsala e lasciate evaporare. Aggiungete il brodo di carne e cuocete a fuoco lento per circa 30 minuti, o fino a quando il ragù sarà ben cotto e ristretto.

Preparate la besciamella

In un pentolino fate sciogliere il burro a fuoco basso. Aggiungete la farina e mescolate fino a ottenere un composto liscio. Versate il latte a filo, continuando a mescolare, e cuocete a fuoco lento per circa 15 minuti, o fino a quando la besciamella sarà densa e cremosa.

Farcite i cannelloni

Cuocete i cannelloni in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione. Scolateli al dente e farciteli con il ragù di vitello e i funghi. 

Condite i cannelloni

Versate la besciamella sul fondo di una pirofila. Adagiate i cannelloni farciti e ricopriteli con la passata di pomodoro. Spolverizzate con il Parmigiano Reggiano grattugiato e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti, o fino a quando la superficie sarà dorata e croccante.

Abbinamenti con i vini

I cannelloni alla Rossini sono un piatto ricco e saporito, che si sposa bene con un vino rosso di corpo medio-alto. Un’ottima scelta è il Lambrusco Secco, un vino frizzante. Il Lambrusco Secco ha un sapore fruttato e acidulo, che contrasta con il gusto grasso dei cannelloni.

Conclusione

I cannelloni alla Rossini sono un piatto raffinato e gustoso, ideale per un’occasione speciale. Il Lambrusco Secco è un vino frizzante, dal sapore fruttato e acidulo, che si sposa perfettamente con i sapori intensi del ragù. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *