Capocollo di maiale con aceto balsamico

capocollo di maiale in padella

Il capocollo di maiale è un salume tipico della tradizione italiana, preparato con carne di maiale accuratamente selezionata e aromatizzata con sale, pepe e spezie. Si tratta di un prodotto dal gusto intenso e deciso, che si presta a essere consumato in diversi modi, sia come antipasto che come secondo piatto.

In questa ricetta, vi proponiamo di preparare il capocollo di maiale in padella, un modo semplice e veloce per gustare questo salume in tutta la sua bontà.

Ingredienti

  • 200 g di capocollo di maiale
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento

  1. Tagliate il capocollo a fettine spesse circa 1 cm.
  2. Scaldate l’olio extravergine di oliva in una padella antiaderente.
  3. Aggiungete le fettine di capocollo e cuocete per circa 2-3 minuti per lato, o fino a quando saranno ben dorate.
  4. Sfumate con l’aceto balsamico e aggiustate di sale e pepe.
  5. Servite il capocollo di maiale in padella caldo.

Suggerimenti

  • Per un risultato più gustoso, potete aromatizzare il capocollo di maiale con un trito di erbe aromatiche, come rosmarino, salvia e timo.
  • Se preferite, potete servire il capocollo in padella con un contorno di verdure, come patate, carote o fagiolini.

Abbinamenti di vino

Per un accostamento perfetto, vi consigliamo di servire il capocollo in padella con un vino bianco secco, come il Moscato d’Asti. Questo vino, con la sua freschezza e la sua acidità, saprà esaltare il gusto deciso del salume.

Conclusione

Il capocollo di maiale in padella è un piatto semplice e veloce da preparare, ma dal gusto deciso e intenso. Perfetto per una cena in famiglia o con gli amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *